Casa » Storie di Missione » VMMissions ha ricevuto una sovvenzione di 1.2 milioni di dollari da Lilly Endowment Inc. per The Soil and The Seed Project

VMMissions ha ricevuto una sovvenzione di 1.2 milioni di dollari da Lilly Endowment Inc. per The Soil and The Seed Project


Gli artisti che contribuiscono a The Soil and the Seed Project si esibiscono il 14 ottobre 2022 presso la Harrisonburg Mennonite Church. Foto per gentile concessione di Greg Yoder

PER IL RILASCIO IMMEDIATO

HARRISONBURG, Virginia — Virginia Mennonite Missions ha ricevuto una sovvenzione di 1,222,766 dollari da Lilly Endowment Inc. per sostenere ed espandere il lavoro di The Soil and The Seed Project, un progetto di formazione alla fede con sede a Harrisonburg, Virginia.

Il progetto è stato finanziato attraverso la Christian Parenting and Caregiving Initiative di Lilly Endowment. Lo scopo dell'iniziativa è aiutare i genitori e gli operatori sanitari a condividere la loro fede e i loro valori con i loro figli.

"Nei primi mesi del 2021, ho avuto una dozzina di conversazioni diverse con amici che erano genitori e con leader della chiesa che stavano lottando per capire la formazione alla fede per i bambini", ha ricordato Seth Crissman, collaboratore a lungo termine di VMMissions. “Così ho contattato la leadership di VMMissions per una nuova idea per creare strumenti pratici per formare la fede attraverso la musica e l'arte. Quell'idea è diventata The Soil and The Seed Project.

Set CrissmanIn qualità di direttore del progetto, Crissman guida un team di artisti, scrittori e musicisti per creare musica, arte e "Little Liturgies" che possono essere utilizzate a casa nei momenti ordinari della vita. Finora, il team ha prodotto sette album e Little Liturgies che corrispondono a due cicli del Revised Common Lectionary. Molti dei testi delle canzoni usano citazioni dirette dalla Scrittura. “Il nostro lavoro è affiancare le chiese e le famiglie mentre la buona notizia mette radici e Dio porta buoni frutti nelle nostre vite”, ha detto Crissman.

Il progetto è concepito per essere intergenerazionale, teologicamente robusto e immediatamente accessibile a chiunque lo utilizzi. Inizialmente destinato a sostenere 300 famiglie, The Soil and The Seed Project serve attualmente dieci volte tanto molte sparse negli Stati Uniti e nel mondo. La musica è stata trasmessa in streaming in oltre 70 paesi.

"Essere e fare discepoli di Gesù è il cuore di ciò che facciamo in VMMissions, e questo inizia a casa", ha affermato Aaron Kauffman, presidente di VMMissions. “Adoro usare le bellissime canzoni e liturgie di The Soil and the Seed Project per coltivare la fede con i miei figli. La sovvenzione di Lilly Endowment ci consentirà di mettere queste risorse a disposizione di molte più persone".

Finora il progetto è stato finanziato dal generoso sostegno finanziario delle famiglie e delle congregazioni associate, consentendo a VMMissions di regalare questi nuovi materiali liturgici alla chiesa. La sovvenzione di Lilly Endowment si baserà su tale sostegno per finanziare una serie di concerti, riunioni e ritiri per piccoli gruppi e nuove risorse musicali e scritte.

Crissman ha spiegato: “Gli ultimi due anni hanno riguardato la creazione e l'invio di risorse. Ora saremo in grado di riunire insieme genitori, tutori e leader della chiesa per offrire un livello più elevato di supporto mentre stiamo ancora creando nuove piccole liturgie, arte e musica. Siamo davvero entusiasti delle nuove cose che questa sovvenzione ci consente di fare nella chiesa e nella comunità più ampia e non vediamo l'ora di iniziare ".

VMMissions è una delle 77 organizzazioni che ricevono sovvenzioni attraverso questo round competitivo dell'iniziativa. Riflettendo la diversità del cristianesimo negli Stati Uniti, le organizzazioni sono affiliate alle principali comunità di fede protestante, evangelica, cattolica, cristiana ortodossa e pentecostale. Molte delle organizzazioni sono radicate nella chiesa nera, nelle tradizioni cristiane ispaniche e asiatiche.

"Abbiamo sentito molti genitori che stanno cercando di nutrire la vita spirituale dei loro figli, specialmente nelle loro attività quotidiane, e cercano sostegno nelle chiese e in altre organizzazioni basate sulla fede", ha affermato Christopher L. Coble, vicepresidente di Lilly Endowment. per la religione. "Queste organizzazioni premurose, creative e collaborative abbracciano l'importante ruolo che le famiglie hanno nel plasmare lo sviluppo religioso dei bambini e stanno lanciando programmi per assistere genitori e tutori in questo compito".

Lilly Endowment ha lanciato la Christian Parenting and Caregiving Initiative nel 2022 per il suo interesse a sostenere gli sforzi per aiutare individui e famiglie di diverse comunità cristiane ad attingere più pienamente alla saggezza delle pratiche cristiane per vivere la loro fede pienamente e bene, trasmettendo una fede vibrante a una nuova generazione.

Informazioni su Lilly Endowment Inc.

Lilly Endowment Inc. è una fondazione privata creata nel 1937 da JK Lilly Sr. e dai suoi figli Eli e JK Jr. attraverso donazioni di azioni della loro azienda farmaceutica, Eli Lilly and Company. Sebbene tali doni rimangano il fondamento finanziario della dotazione, si tratta di un'entità separata dalla società, con un consiglio di amministrazione, personale e sede distinti. In linea con i desideri dei fondatori, l'Endowment sostiene le cause dello sviluppo della comunità, dell'istruzione e della religione e mantiene un impegno speciale nei confronti della sua città natale, Indianapolis, e dello stato di origine, l'Indiana. Uno degli obiettivi principali delle sovvenzioni religiose dell'Endowment è quello di approfondire e arricchire la vita dei cristiani negli Stati Uniti, principalmente ricercando e sostenendo gli sforzi che accrescono la vitalità delle congregazioni e rafforzano la guida pastorale e laica delle comunità cristiane. The Endowment cerca anche di migliorare la comprensione pubblica delle diverse tradizioni religiose sostenendo rappresentazioni corrette e accurate del ruolo che la religione svolge negli Stati Uniti e in tutto il mondo.


Contatto stampa: Jon Trotter
[email protected] | (540) 434-9727

pubblicato in ,